Tour in Caicco Isole Eolie: mare, trekking e degustazioni

Code: EOLIE15
8 GIORNI - 7 NOTTI
  • Tour in Caicco isole Eolie
  • Isole Eolie 2021: trekking wine and food
  • Tour_isole_eolie_Pollara
  • Tour_Lipari_Quattrocchi
  • Tour_Panarea_isolotti
  • Tour_Salina_Pollara
  • offerta_settimana_estate_2020_isole_eolie
  • Eolie_estate_2020_trekking_soft
  • Tour_Salina_Lingua
  • Tour_Eolie_Vigneto_Salina
  • Trekking_Filicudi

Il Tour in Caicco alle Isole Eolie è una nuova proposta di viaggio per il 2021 alle Eolie. Il tour prevede una settimana in Caicco in cabina doppia con servizi privati. Ogni giorno è prevista un’escursione guidata sui sentieri più belli e suggestivi dell’arcipelago, che si concluderà spesso con una degustazione di prodotti tipici presso piccole aziende locali. La sera ci sarà tempo per rilassarsi con un ottima cena servita direttamente sul caicco.

Il Tour in Caicco alle Isole Eolie si svolgerà nelle date:

IN 22 OUT 29 maggio 2021

IN 29 maggio OUT 5 giugno 2021

IN 25 settembre 2 ottobre 2021

IN 2 OUT 9 ottobre 2021

IN 9 OUT 16 ottobre 2021

In riferimento al suddetto pacchetto il costo totale del soggiorno è di € 1670,00 per persona in cabina doppia.

Il “Tour in Caicco alle Isole Eolie” verrà confermato al raggiungimento di 10 partecipanti.

Se le date proposte per il “Tour in Caicco alle isole Eolie” non corrispondono alle vostre esigenze, potete chiedere un pacchetto su misura e iniziare a organizzare il “vostro viaggio alle Isole Eolie”

LA QUOTA COMPRENDE
Trasferimento con auto privata con conducente da Catania Fontanarossa a Milazzo porto A/R
Trasferimento in aliscafo da Milazzo per Lipari A/R
Sistemazione in cabine doppie con bagno privato in Caicco Hande Capo Galera 27 mt in trattamento di mezza pensione acqua ai pasti inclusa
Carburante fino ad un max di 4 ore motore e aria condizionata
Equipaggio (comandante, cuoco, marinaio)
Biancheria settimanale (lenzuola ed asciugamani) pulizia giornaliera dei bagni
Uso delle attrezzature di bordo (snorkeling, canoa ecc.)
Guida ambientale escursionistica durante i trekking nelle varie isole
Trasferimenti con bus privati per il raggiungimento dei percorsi a Lipari e Salina
Pranzo in tipico ristorante della tradizione contadina eoliana a Lipari
Degustazione di formaggi tipici in caseificio a Vulcano
Visita guidata e degustazione presso azienda vinicola Hauner a Salina
Cena tipica in ristorante a Stromboli
NON COMPRENDE
Vino e altre bevande da pagare in loco
Pranzi dove non indicato (durante le giornate in cui non sono inclusi i pranzi è consigliabile organizzarsi con un pranzo a sacco)
Eventuali tasse portuali
Tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende

Per qualsiasi altra informazione o chiarimento in merito al pacchetto “Tour in Caicco alle Isole Eolie”, potete contattarci telefonicamente al numero +39 0909880035 o scrivere al nostro indirizzo e-mail info@leisoleditalia.com , saremo lieti di rispondere alle vostre domande.

1

Giorno 1: Arrivo

trasferimento con auto privata con conducente (minimo 2 pax) da Catania Fontanarossa per Milazzo porto. Trasferimento in aliscafo da Milazzo a Lipari. Trasferimento a bordo del Caicco. Ritrovo con tutti i partecipanti e assistente. Sistemazione nelle cabine. Cena a bordo e pernottamento.

2

Giorno 2

Colazione in caicco. Sbarco e trasferimento con un minibus che ci condurrà nella frazione di Quattropani dove inizia l’escursione che tocca alcune delle località più suggestive dell’isola. Prima tappa le antiche cave di Caolino, senza dubbio una delle zone più particolari di Lipari per il colore delle sue rocce e la presenza di alcune fumarole ancora attive. Si prosegue poi per il “Palmeto” chiamato così per la presenza di diversi esemplari di “Palma Nana”. Da qui il sentiero risale in direzione delle Terme di S. Calogero, luogo in cui già nell’antichità l’acqua termale, che qui sgorgava copiosamente, veniva utilizzata per i suoi effetti benefici. Dalle terme una mulattiera consente di arrivare a Pianoconte dove faremo un pranzo a base di prodotti tipici presso un ristorante dell’antica tradizione contadina. Nel pomeriggio rientro al centro di Lipari (a piedi o minibus). Rientro a bordo e cena.

Tempo di percorrenza 4/5 ore – Difficoltà: media –  Dislivello: 300 m

3

Giorno 3

Colazione in caicco. Dal porto la strada asfaltata conduce verso l’interno dell’isola da dove inizia il sentiero che permette di raggiungere la cima del cratere “La Fossa”. Da subito ci si rende conto di essere in un luogo unico al mondo, si cammina sulla polvere vulcanica, tra le ginestre e con lo sguardo libero di spaziare tra tutte le isole dell’arcipelago. Sulla sommità l’ambiente sembra un “paesaggio lunare”, con polveri e pietrisco. Lungo la circonferenza del cratere vi sono emissioni solfuree gassose di colore giallo, segnale evidente della presenza di zolfo. Al rientro dal trekking sosta per degustazione di formaggi prodotti sull’isola presso un caseificio.

Nel pomeriggio tempo libero per visitare Vulcano e fare un  tuffo nelle “acque calde” per un po’ di relax.

Rientro a bordo e cena.

Tempo di percorrenza: 3,5 ore – Difficoltà: Medio/Facile – Dislivello: 390 m

4

Giorno 4

Colazione in caicco. Appena sbarcati al porto di Filicudi si comincia l’escursione percorrendo una vecchia mulattiera che sale accanto ad alcune abitazioni e subito regala splendidi panorami. Il percorso continua, in salita, tra antichi terrazzamenti e macchia mediterranea. Al culmine della salita si raggiunge la chiesa di S. Stefano, dove è possibile fare una sosta sul sagrato. Da qui la camminata prosegue in discesa in direzione dell’abitato di Pecorini, fino a raggiungere il mare. Dopo la sosta per il pranzo (libero) si imbocca un sentiero che corre lungo la costa ovest dell’isola e consente di raggiungere i resti del villaggio preistorico di “Filo Braccio”, e da dove in breve si ritorna al porto seguendo la strada. Rientro in caicco e cena a bordo.

Tempo di percorrenza: 4/5 ore – Difficoltà: medio/facile – Dislivello: 350 m

Giorno 5

Colazione a bordo. Sbarco sull’isola di Salina. Trasferimento con bus privato. Il percorso inizia dal piccolo abitato di Valdichiesa. Una strada asfaltata conduce al santuario della Madonna del Terzito. Alle spalle del santuario ha inizio una vecchia mulattiera che conduce a Monte Fossa delle Felci, che con i suoi 962 metri è la cima più alta dell’arcipelago. Lungo il sentiero sarà possibile osservare diverse specie botaniche tipiche della macchia mediterranea, boschi di Castagni e distese di felci. Pranzo libero. A conclusione del trekking trasferimento con bus privato nella località di Lingua. Visita guidata e degustazione presso azienda vinicola Hauner. Rientro a bordo e cena.

Tempo di percorrenza: 4/5 ore – Difficoltà: medio/alta Dislivello: 650 m

6

Giorno 6

Colazione a bordo. Un antico sentiero che dal piccolo abitato conduce verso la cima dell’isola (Pizzo del Corvo 400 m s.l.m.) con splendidi panorami sulla tormentata costa occidentale. Si cammina tra la bassa vegetazione composta da cisti, piccoli arbusti di erica e lentisco, ginestre e altri elementi tipici della Macchia Mediterranea. Dopo aver raggiunto la vetta si comincia la discesa sull’altro versante in direzione dell’antico villaggio preistorico di Capo Milazzese e la suggestiva baia di Calajunco. Pranzo libero. Tempo a disposizione in spiaggia per mare e relax. Rientro a bordo e cena.

Tempo di percorrenza: 3/4 ore – Difficoltà: media – Dislivello: 450 m

7

Giorno 7

Colazione e pranzo in caicco. Nel primo pomeriggio inizio dell’escursione. Dal porto di Stromboli si comincia a camminare tra le viuzze del paese fino a raggiungere la “piazzetta” principale. Da qui inizia il sentiero che si inerpica lungo i fianchi del vulcano. Si camminerà su sabbie vulcaniche e antiche colate laviche, in mezzo a una natura inaspettata. Il sentiero è abbastanza agevole e consente di arrivare fino ad un punto di osservazione sul fianco della “Sciara del Fuoco”, dove è prevista una sosta per ammirare l’attività vulcanica e riposarsi un po’. Dopo la sosta una strada lastricata permette di rientrare in paese. Cena tipica in ristorante. Rientro a bordo.

Tempo di percorrenza 5 ore – Difficoltà: media – Dislivello: 300 m

8

Giorno 8: Partenza

colazione a bordo. Sbarco a Lipari. Trasferimento in aliscafo da Lipari per Milazzo. Trasferimento con auto privata dal porto di Milazzo per Catania Fontanarossa.

A partire da:1.670,00

    Specifica date d'interesse e numero di partecipanti, per richiedere tariffe e disponibilità per questo tour