Tour in Caicco Isole Eolie: mare, trekking e degustazioni

Code: EOLIE15
8 GIORNI - 7 NOTTI
  • Tour in Caicco isole Eolie
  • Tour_isole_eolie_Pollara
  • Tour_Lipari_Quattrocchi
  • Tour_Panarea_isolotti
  • Tour_Salina_Pollara
  • offerta_settimana_estate_2020_isole_eolie
  • Tour_Salina_Lingua
  • Trekking_Filicudi

Il Tour Isole Eolie in caicco è una proposta di viaggio per settembre 2022 alle Eolie. Il tour prevede una settimana in Caicco in cabina matrimoniale con servizi privati. Ogni giorno è prevista un’escursione guidata sui sentieri più belli e suggestivi dell’arcipelago, che si concluderà spesso con un tuffo nello splendido mare che circonda l’arcipelago. La sera ci sarà tempo per rilassarsi con un ottima cena servita direttamente sul caicco.

Il “Tour Isole Eolie in Caicco ” si svolgerà nelle date:

IN 24 settembre OUT 1 ottobre                        € 1.450,00     (ISCRIZIONI APERTE)

Le tariffe riportate sopra si intendono valide per persona in camera doppia

Supplemento singola € 20,00 al giorno
Sconto in terzo letto 10% su quota hotel

N.B. il tour sarà confermato al raggiungimento di 10 partecipanti

Se le date proposte per il tour Isole Eolie in caicco, non corrispondono alle vostre esigenze, potete chiedere un pacchetto su misura e iniziare a organizzare la vostra “vacanza alle Isole Eolie”

LA QUOTA COMPRENDE
Trasferimento con auto privata con conducente da Catania Fontanarossa a Milazzo porto A/R (minimo 2 pax)
Trasferimento in aliscafo da Milazzo a Lipari A/R
Sistemazione in cabine doppie (letto matrimoniale) in trattamento di mezza pensione c/o caicco Hande Capo Galera
Escursioni supportate da Guida Ambientale Escursionistica per tutti i percorsi
Trasferimenti in pullman per il raggiungimento dell’inizio dei percorsi a Lipari e Salina
Un pranzo tipico a Lipari
Assistente Le Isole d’Italia in loco
NON COMPRENDE
Pranzi
Ticket per eventuale scalata allo Stromboli
Eventuali altri ticket d’accesso ai Vulcani
Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”
Assicurazione facoltativa annullamento viaggio € 90,00

1

Giorno 1: Arrivo

Trasferimento da Catania Fontanarossa a Milazzo porto. Partenza con aliscafo per Lipari. Imbarco sul caicco. Briefing con la guida e saluti. Cocktail di benvenuto. Cena e pernottamento.

2

Giorno 2

Dopo colazione trasferimento con bus privato dal porto di Lipari. L’escursione inizia nella frazione di Quattropani e tocca alcune delle località più suggestive dell’isola come le antiche cave di Caolino, senza dubbio una delle zone più particolari di Lipari. Si prosegue poi per il “Palmeto” unico lembo di terra dove crescono ancora le palme nane, le uniche spontanee del Mediterraneo centrale. Da qui il sentiero risale in direzione delle Terme di S. Calogero, luogo in cui già nell’antichità l’acqua termale, che qui sgorgava copiosamente, veniva utilizzata per i suoi effetti benefici. Da qui una strada in pietra tra gli uliveti sale in direzione di Pianoconte e qui effettueremo una sosta per visitare un pastificio dove verranno spiegati i vari grani antichi piantati sull’isola con la dimostrazione della molitura per concludere con un pranzo a base di prodotti tipici della tradizione contadina eoliana. Rientro in bus a Lipari. Imbarco. Cena e pernottamento.

Tempo di percorrenza: 4,5 ore. Lunghezza km: 8. Difficoltà: Media

3

Giorno 3

Sbarco sull’isola di Salina. Il percorso inizia dal piccolo abitato di Valdichiesa. Una strada asfaltata conduce al santuario della Madonna del Terzito. Alle spalle del santuario ha inizio una vecchia mulattiera che conduce a Monte Fossa delle Felci, che con i suoi 962 metri è la cima più alta dell’arcipelago. Lungo il sentiero sarà possibile osservare diverse specie botaniche tipiche della macchia mediterranea, boschi di Castagni e distese di felci. Pranzo libero. Rientro in barca nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

Tempo di percorrenza: 5 ore. Lunghezza km: 9 Difficoltà: Media

4

Giorno 4

Arrivati al porto proseguiamo in compagnia della guida in direzione di Vulcanello. L’escursione permette di vedere da vicino vari ambienti dell’isola. Appena partiti, infatti, ci si imbatte nelle fumarole del porto, nei fanghi e nelle “acque calde” manifestazioni evidenti dell’attività vulcanica che caratterizza l’isola. Si arriva poi a Vulcanello, ultima porzione di territorio ad essere emersa dal mare, dove sarà possibile raggiungere la sommità dell’omonimo cratere e ammirare un panorama che si estende dal “Gran Cratere” a tutto il resto dell’arcipelago. Scendendo per lo stesso sentiero si prosegue per la spiaggia di nera sabbia vulcanica dove sarà possibile fare una sosta per il bagno. Pranzo libero. Rientro in barca nel pomeriggio. Cena e pernottamento. 

N.B: l’escursione sull’isola di Vulcano subirà variazioni in base alle normative vigenti, qualora non si potrà effettuare quanto indicato nel programma verrà inserita un’escursione alternativa.

Dislivello: 150 metri – Lunghezza: 7 km – Difficoltà: Facile

Giorno 5

Sbarco sull’isola di Filicudi. Arrivati al porto iniziamo la nostra escursione lungo le vecchie mulattiere che percorrono l’isola per chilometri. Raggiungeremo la Chiesa di Santo Stefano attraversando paesaggi rurali caratterizzati da numerosi terrazzamenti, testimonianza della storia agricola dell’isola. Dopo una sosta iniziamo la discesa sul versante opposto fino a raggiungere il piccolo borgo di Pecorini Mare per una pausa pranzo vista mare. Dopo la sosta una suggestiva mulattiera ci permetterà di raggiungere il villaggio dell’età del bronzo di “Filo Braccio” e da qui il porto. Rientro in barca nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

Tempo di percorrenza: 4/5 ore – Dislivello: 300 m circa – Lunghezza: 8/9 km

6

Giorno 6

colazione. Arrivo in barca a Stromboli. Tempo a disposizione sull’isola per fare una passeggiata. Nel primo pomeriggio la guida accompagnerà il gruppo lungo un percorso (di media difficoltà) che ha come meta finale la “Sciara del Fuoco”. Immersi nel silenzio della natura, si avrà il tempo necessario per ammirare da vicino l’attività del vulcano. Rientro in paese e imbarco. Cena e pernottamento.

N.B: l’escursione allo Stromboli subirà variazioni in base alle normative vigenti

7

Giorno 7

Colazione e arrivo a Panarea. Un antico sentiero che dal piccolo abitato conduce verso la cima dell’isola (Pizzo del Corvo 400 m s.l.m.) con splendidi panorami sulla tormentata costa occidentale. Si cammina tra la bassa vegetazione composta da cisti, piccoli arbusti di erica e lentisco, ginestre e altri elementi tipici della Macchia Mediterranea. Dopo aver raggiunto la vetta si comincia la discesa sull’altro versante in direzione dell’antico villaggio preistorico di Capo Milazzese e la suggestiva baia di Calajunco. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro in barca. Cena e pernottamento.

Dislivello: 420 metri      Tempo di percorrenza 4/5 ore.      Difficoltà: impegnativa.

8

Giorno 8: Partenza

colazione. Check-out. Trasferimento in aliscafo da Lipari per Milazzo porto e proseguimento per Catania Fontanarossa. Fine dei nostri servizi.

A partire da:1.450,00

    Specifica date d'interesse e numero di partecipanti, per richiedere tariffe e disponibilità per questo tour